Benvenut@!

Benvenut@!

 

Cosa troverai qui? Forse la possibilità di realizzare una comunità autosufficiente fondata su principi libertari (libertà, eguaglianza nel rispetto delle diversità, solidarietà, coerenza tra fini e mezzi per raggiungerli)!

 

Per spiegare però bene cos'è questo spazio virtuale, bisogna innanzitutto dire che esso raccoglie idee, pensieri, riflessioni, ipotesi ed esperienze di Manu, cioè me medesimo. Io sono una persona normalissima, residente a Padova nel nord-est dell'Italia, un ormai quasi quarantenne che però non si rassegna all'inesorabilità di una vita determinata nella pratica quotidiana da principi da lui non condivisi e assolutamente fiducioso nella possibilità di realizzare anche i più azzardati sogni per un radicale sovvertimento della società umana com'è oggi. Volendoli, desiderandoli accanitamente.

 

Sovvertimento radicale, sia ben inteso, proprio in senso letterale di "dalle radici", cioè scavando nelle più assimilate abitudini e certezze sociali, mettendole in dubbio quanto più possibile in profondità per promuoverne altre, di differenti, che siano più di quelle attuali in grado di rendere il vivere umano - e non solo umano - felice, gioioso, sicuro, soddisfacente, libero, solidale, fraterno.

 

Nel seguito del sito verranno approfonditi i vari aspetti legati al progetto come da me pensato da, affinché persone potenzialmente affini (tu?) possano entrarre in contatto con quanto desidererei realizzare e, qualora lo ritenessero sufficientemente compatibile con i propri desideri, possano incontrarmi ed eventualmente iniziare con me un percorso che ci porterà... dove vorremo andare, noi - non più solo io o solo tu, ma noi -.

 

Il sito è pertanto suddiviso in due parti principali:

  • io, dove descrivo appunto quanto da me pensato e voluto (e realizzato) come individuo;

  • noi, dove invece verrà descritto il risultato di un percorso collettivo di cui io son partecipe (pur essendone, effettivamente, il collettore iniziale).

 

Il mio desiderio è che la parte noi possa presto arricchirsi dei contributi diretti di più e più persone: me compreso.

 

Una parola va spesa naturalmente per il nome di questo spazio già adesso, anche se più avanti saranno meglio spiegati i motivi che me l'hanno fatto scegliere. Sevagram è il nome di un ashram in cui risiedette il Mahatma Gandhi nel corso della sua lotta nonviolenta per l'indipendenza dell'India e per il riscatto sociale dei suoi abitanti.

 

Sevagram ha un significato bellissimo, che vorrei rimanesse e che venisse acquisito pienamente dal progetto del noi: ovvero, villaggio di servizio. Villaggio di servizio: non solo per noi, ma - lasciatemi volare alto coi sogni! - forse per l'intera umanità. Sì, vorrei davvero che questo villaggio potesse essere al servizio di tutti, non solo mio, non solo nostro... ma di tutti.

 

Per ogni ulteriore informazione, se desideri approfondire gli argomenti qui racchiusi ovvero se vuoi addirittura collaborare a Sevagram, puoi inviare un'e-mail a info@sevagram.org. Quanto prima riceverai una risposta! Puoi anche iscriverti alla newsletter di Sevagram (non preoccuparti per la segnalazione di certificato invalido).

 

Tutto il contenuto presente in questo sito può essere utilizzato, copiato, modificato, distribuito, incluso in altro contenuto purché venga mantenuto il riferimento a Sevagram come fonte originale e purché venga mantenuta la licenza originale.

 

 Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia.

 

Buona navigazione!